Ultimissime

martedì 9 dicembre 2014

Curling - Weekend oltr'alpe intenso per le squadre ticinesi


È certamente stato un weekend intenso quello appena trascorso dalle 4 squadre ticinesi impegnate oltr'alpe in svariati tornei.

Tra queste spicca certamente la prestazione maiuscola offerta dal team "NOTE" del CC Lugano (skip Franco Rezzonico) che, in occasione delle qualificazioni ai Campionati Svizzeri open-air 2015 tenutesi a Wengen, è riuscito a staccare il biglietto per la finalissima di Arosa ad inizio febbraio, raggiungendo l'altra squadra di Lugano, già qualificata. Per la prima volta quindi, due squadre ticinesi sono nel lotto di 32 squadre che si contenderanno l'ambìto trofeo nazionale!


Meno fortunata è stata la partecipazione dei team Ascona Fiore (Gianfranco Mion) e Chiasso Apèro (Athos Terzi) al Yschbäre Trophy di Berna, disputato sul ghiaccio della Curling-Bahn Allmend. Con una vittoria ciascuno, i team si sono classificati nell'ultimo quarto della classifica; da notare la partecipazione di numerose squadre con giocatori d'élite.

Buone per contro le prestazioni dei team CC Ascona Andrea (skip Andrea Wildi) e del team misto CC Ascona e CC Lugano (skip Davide Nettuno) che a Disentis hanno disputato la trentesima edizione della "Disentiserkanne", classico torneo open-air. Con tre vittorie e una sola sconfitta la squadra "Heissi Maroni" si è classificata al quarto rango, mentre con due vittorie e due sconfitte il team di Andrea Wildi ha chiuso in ottava posizione su 20 squadre partecipanti.

Nessun commento:

Posta un commento