settembre 2014

Cerca nel blog

martedì 23 settembre 2014

lunedì 15 settembre 2014

Vittoria ticinese alla Coppa Europa 2014



Fabrizio Albonico ha conquistato la vittoria al 55esimo concorso internazionale per idromodelli radiocomandati, organizzato lo scorso fine settimana al Camping "Monte Generoso" di Melano dal Gruppo Aeromodellisti di Lugano. La gara, valida anche come 45a prova di Coppa Europa a squadre, ha radunato in riva al Ceresio i migliori piloti della specialità provenienti da tutta Europa.

Dopo due lanci molto equilibrati, il modellista luganese ha sconfitto in finale i forti concorrenti tedeschi Georg Thanner (2°) e Ludwig Stork (3°) del club di Werdenfels (Baviera). L'ultimo concorrente ticinese a vincere una prova di Coppa Europa è stato Renato Buzzi, impostosi nell'edizione 2005 disputata al Lido di Maroggia.

Bilancio molto positivo anche per gli altri ticinesi in lizza nella categoria F3A-Idro, riservata agli aeromodelli acrobatici: Renato Buzzi, al rientro dopo un anno di assenza, ha chiuso in quarta, Moreno Bernasconi in dodicesima e Elvio Garganigo in quattordicesima posizione.

domenica 14 settembre 2014

sabato 13 settembre 2014

Anche il Curling a "Sportissima 2014"


Domenica 14 settembre si terrà la fortunata manifestazione "Sportissima 2014" e tra le numerose discipline sportive presentate al grande pubblico non poteva di certo mancare il Curling, ammirato pochi mesi fa in occasione dei Giochi Olimpici invernali di Sochi. Per l'occasione infatti i Curling Club di Chiasso e Lugano, con l'aiuto di esperti monitori e giocatori, daranno la possibilità a tutti di provare questa affascinante disciplina, semplice da imparare quanto impegnativa da perfezionare.

martedì 9 settembre 2014

Coppa Europa di idrovolanti radiocomandati sabato e domenica a Melano


Grande spettacolo aeromodellistico sabato e domenica a Melano: presso il Campeggio "Monte Generoso" andrà in scena il 55° concorso internazionale per idrovolanti radiocomandati, quest'anno valido come prova unica di Coppa Europa a squadre.

sabato 6 settembre 2014

Prova gratuitamente il campo da Flash Goal



Il 27 e 28 settembre, la Lega Calcio Swiss, presenterà per la prima volta in Svizzera, il Flash Goal.
Una nuova disciplina che sfruttando le caratteristiche del campo in erba sintetica chiamato Dragon Goal propone la possibilità di giocare un nuovo tipo di calcio che racchiude il meglio della tradizione e il massimo dell'innovazione tecnologica.
Nell'ambito di TICINOSPORT 2014 - ZERO EDITION, la fiera dedicata al mondo dello sport, al Centro Esposizioni di Lugano, si potrà sperimentare gratuitamente questa nuova realtà, sia recandosi singolarmente sia organizzando un proprio torneo. In questo ultimo caso è necessario scrivere una mail a redazione@ticinosport.com per segnalare il proprio interesse e coordinare gli orari con gli organizzatori.

La meteo sfavorevole ferma le qualifiche



Si è conclusa anticipatamente per via di un fortissimo temporale e grandinata che hanno allagato la pista, la sessione di Qualifiche Notturne sul tracciato del Montmelò, alle porte di Barcellona. Al momento dell’interruzione Kessel Racing, dopo la disputa del turno di qualifiche e qualche giro con la pioggia sempre più intensa, era al terzo posto nella lista dei tempi. Una terza posizione che potrebbe trasformarsi in una seconda piazza con relativa prima fila dello schieramento di partenza, se venisse confermato il taglio di una chicane da parte della Mercedes AMG SLS GT3 del Team Hofor Racing. Grande prestazione della vettura numero 32 caratterizzata dalla livrea nero-verde che si accinge a giocarsi le proprie carte nella maratona catalana, il cui semaforo verde scatterà alle ore 12 di oggi.

mercoledì 3 settembre 2014

Sport e Speranza: un binomio perfetto






In favore della ricerca contro il cancro condotta nella Svizzera italiana

Corsa della speranza, tutti a Lugano sabato 13 settembre

Il palco, dalle 15, sarà animato da Carla Norghauer e numerosi ospiti


Mancano pochi giorni alla nona edizione della Corsa della speranza, sabato 13 settembre a Lugano. La festa, durante la quale, in modo divertente, si raccolgono fondi da destinare alla ricerca contro il cancro condotta in Ticino, riceve consensi sempre maggiori: i partecipanti attesi variano tra 3500 e 4000. Aperta a tutti, la manifestazione richiama persone d’ogni età, desiderose di trascorrere insieme qualche ora distensiva, sportivi, famiglie, vip, personaggi della scena pubblica ticinese, società, gruppi di amici, scolaresche. Ciascuno, pagando la quota d’iscrizione (25 fr, 10 fr i bambini), lasciando offerte o mettendo monetine sul grande Mandala disegnato in piazza, contribuisce a finanziare la ricerca sulle malattie tumorali attraverso studi e progetti di respiro internazionale realizzati nella Svizzera italiana.

Alla Corsa della speranza, che si svolge da una ventina d’anni in 50 città sparse per il mondo, si può correre, marciare o semplicemente passeggiare; una dimensione gioiosa e variopinta che permette di riflettere su una malattia contro la quale occorre impegnarsi ancora molto; e di stare vicini a coloro che sono confrontati con il cancro. Proprio come desiderò Terry Fox, il ragazzo canadese cui è intitolata la Corsa della speranza, che negli anni Ottanta, nonostante la gravità della sua malattia, prima di morire, percorse 5 mila km a piedi con una protesi, chiedendo 1 dollaro per la ricerca alle persone che incontrava.

Rimani aggiornato tramite e-mail