2014

Cerca nel blog

martedì 30 dicembre 2014

martedì 9 dicembre 2014

Curling - Weekend oltr'alpe intenso per le squadre ticinesi



È certamente stato un weekend intenso quello appena trascorso dalle 4 squadre ticinesi impegnate oltr'alpe in svariati tornei.

Tra queste spicca certamente la prestazione maiuscola offerta dal team "NOTE" del CC Lugano (skip Franco Rezzonico) che, in occasione delle qualificazioni ai Campionati Svizzeri open-air 2015 tenutesi a Wengen, è riuscito a staccare il biglietto per la finalissima di Arosa ad inizio febbraio, raggiungendo l'altra squadra di Lugano, già qualificata. Per la prima volta quindi, due squadre ticinesi sono nel lotto di 32 squadre che si contenderanno l'ambìto trofeo nazionale!

lunedì 1 dicembre 2014

Curling - le qualificazioni ai Campionati Svizzeri "open-air" sorridono solo al Lugano



Impresa riuscita soltanto in parte per le compagini della Federazione Curling Ticino impegnate alle qualificazioni ai Campionati Svizzeri "open-air" di Celerina dello scorso fine settimana: solamente il team del CC Lugano skippato da Jürg Wernli con Flavio Miloni, Davide Nettuno e Fabrizio Albonico è riuscito a staccare il biglietto per le finalissime di Arosa (6-8 febbraio) chiudendo con due vittorie e due sconfitte (4 punti); sono invece state eliminate le squadre di Chiasso e di Ascona.

Niente da fare purtroppo per il CC Chiasso dello skip Athos Terzi che, con Stefano Fiscalini, Patrick Wälti e Gianluca Tescione, ha ottenuto una sola vittoria, maturata nell'altro derby giocato contro il CC Ascona (skip  Gianfranco Mion con Giuseppe Morotti, Fiorenza Bisi, Stefano Bettè e Mauro Regazzoni). Per i ragazzi di Chiasso, alla loro seconda partecipazione alle qualificazioni, si tratta certamente di una delusione che, per come conosciamo i quattro, non scalfirà minimamente la loro voglia di qualificazione per l'anno venturo.

domenica 30 novembre 2014

venerdì 28 novembre 2014

Curling - la Svizzera a caccia di medaglie agli Europei di Champéry


Foto (c) 2014 WCF/Leslie Ingram-Brown
Sono entrambe in odore di medaglie le squadre rossocrociate impegnate in questi giorni ai Campionati Europei di Curling in corso nella località vallesana di Champéry.

La nazionale femminile di Binia Feltscher (Curling Club Flims), dopo aver concluso al secondo posto il round-robin, nel playoff "Page" 1 vs 2 ha avuto la meglio sulla fin lì imbattuta Russia (skip Anna Sidorova), e con il risultato di 6 a 5 accede direttamente alla finalissima di sabato mattina. L'incontro si potrà seguire su RSI LA2 a partire dalle 09:50.

Curling - Quattro squadre ticinesi impegnate nelle qualificazioni ai Campionati Svizzeri "open-air"



Il prossimo fine settimana a Celerina (GR) si terrà il primo fine settimana di qualificazioni ai Campionati Svizzeri open-air. Per la prima volta nella storia del Curling in questo cantone, saranno ben quattro le rappresentative ticinesi a tentare l'accesso alla finalissima di Arosa (dal 6 al 8 febbraio 2015): alla già navigata compagine luganese di Jürg Wernli si affiancheranno i team di Chiasso (skip Athos Terzi), Ascona (skip Gianfranco Mion) e - il weekend 6-7 dicembre a Wengen - pure la squadra Lugano NOTE dello skip Franco Rezzonico.

mercoledì 26 novembre 2014

Curling - Allievi della 4° e 5° elementare di Faido provano il Curling




Gli allievi della 4° e 5° elementare di Faido provano il Curling: "esperimento riuscito con successo"!

Con queste poche parole si può riassumere l’esperienza vissuta dagli allievi delle scuole di Faido giovedì 20 e lunedì 24 novembre presso la pista di Ghiaccio di Faido.

Gli insegnanti di ginnastica, coadiuvati dagli esperti Andreas Buchegger e Mauro Regazzoni, hanno appassionato i ragazzi a questo famoso sport olimpico invernale.

domenica 23 novembre 2014

Curling: CC Lugano pigliatutto alla Coppa Ascona 2014


Foto (c) Samanta Martinoli
 
Con una prestazione di club degna di nota, il Curling Club Lugano si è aggiudicato sia il primo che il secondo posto al torneo "Coppa Ascona", tradizionale appuntamento open-air d'inizio stagione organizzato dal Curling Club Ascona alla pista Siberia.

Unica squadra a concludere il torneo a punteggio pieno, il team luganese skippato da Fabio Bettini e con Maura Bettini (lead), Patrizia Canonica (second) e Fabrizio Albonico (third) si è imposto davanti all'altra formazione luganese capitanata da Jürg Wernli (in squadra con Sabrina Gendotti, Gianfranco Mion e Vasco Canonica) ed al CC Arosa dello skip Hans Jürg Rehli.

sabato 22 novembre 2014

Curling: Campionati Europei al via a Champéry (VS)



Sono tutte pronte ai cancelletti di partenza le dieci squadre maschili e dieci femminili che disputeranno, a partire da oggi e fino a sabato 29 novembre data delle finali, il Campionato Europeo di Curling assegnato quest'anno alla località vallesana di Champéry.

La Svizzera propone le squadre di Adelboden axxeva (Skip Sven Michel) e Flims (Skip Binia Feltscher), ovvero gli attuali campioni europei e le attuali campionesse mondiali in carica, usciti in testa dai trials svolti ad ottobre a Langnau i.E.

La concorrenza non ha comunque riposato sugli allori e tutte le grandi nazioni hanno inviato in Vallese le loro migliori rappresentative. Tra i pretendenti al titolo, come ogni anno, vanno annoverate la Svezia, la Scozia e la Norvegia (solo in campo maschile), mentre altre formazioni quali ad esempio la Russia, la Danimarca o la Germania potrebbero ricoprire un ruolo di "disturbatori" approfittando di eventuali punti persi dalle "big".

giovedì 20 novembre 2014

Curling: la "Coppa Ascona" lancia la stagione open-air



Il Curling Club Ascona organizza venerdì 21 e sabato 22 novembre alla "Siberia" di Ascona il primo dei numerosi tornei di Curling organizzati dai club affiliati alla Federazione Curling Ticino: la "Coppa Ascona". Il torneo, che vede la partecipazione di 24 squadre provenienti da tutta la Svizzera, da' ufficialmente avvio alla stagione del Curling "open-air", ovvero quello giocato all'aperto e che in Svizzera si può vedere in numerose località alpine di villeggiatura.

mercoledì 19 novembre 2014

Fine settimana in chiaro scuro per il Ticino Unihockey



Il girone d’andata si è concluso con un doppio turno che ha portato alla formazione di Lagerkivst tre punti


Sabato scorso il Ticino Unihockey è stato sconfitto per 5-4 tra le mura amiche dall'UHC Sarganserland. La missione di rientrare in partita, dopo un secondo tempo deludente (i ticinesi erano sotto di tre reti), è riuscita parzialmente; riportato in parità il tabellino delle marcature i sangallesi hanno sfruttato una situazione di superiorità numerica a pochi minuti dalla sirena finale, episodio che ha condannato i padroni di casa.

Wheelchair Curling alla Resega con gli InSuperAbili



Venerdì 14 novembre il Curling Club Lugano ha avuto il piacere di ospitare per la seconda volta il Gruppo Sportivo InSuperAbili di Lugano. Condotti dal Presidente Walter, i quattro atleti Katia, Gian Paolo, Jethro e Valerio hanno potuto disputare un allenamento ed una piccola partita aiutati da alcuni soci del club. Per l'occasione era presente anche una troupe televisiva condotta dal famoso atleta disabile Fabrizio Macchi (ciclismo), che cura per conto della RSI una rubrica di sport e disabilità all'interno di una nota trasmissione domenicale.

domenica 16 novembre 2014

Lugano Pro Futsal - Mobulu Futsal: 4-3


Foto M.Gilardi: Batlak, autore della preziosa e bellissima rete che ha regalato la vittoria al Lugano.

Un finale al cardiopalma ha regalato al Lugano una vittoria a tratti insperata.

Il match contro il Mobulu non inizia infatti nel migliore dei modi per i padroni di casa, che si ritrovano presto sotto di due segnature.

Il gol di Tripodi sul finire della prima frazione di gioco ridà fiducia ai ragazzi di Poltini ma al rientro dalla pausa, dopo pochi secondi, i bernesi vanno in rete per la terza volta.

Già a 15 minuti dal termine i luganesi, che non ci stanno a perdere l’imbattibilità casalinga, inseriscono il portiere di movimento e presto guadagnano un rigore, trasformato magistralmente da Mutapcic. Lo stesso Mutapcic firma le rete del pareggio poco dopo, ristabilendo l’equilibrio iniziale.

venerdì 14 novembre 2014

lunedì 10 novembre 2014

UMB RUGBY LUGANO: prima sconfitta tra le mura di casa



Campionato di Lega A, un Hermance determinato espugna Muzzano, prima sconfitta stagionale dei bianconeri tra le mura di casa.

Trascinati dall’ottima prova dell’esperto pack leader Vigne-Donati, pilone con trascorsi a Calvisano, Roma e un passaggio nel campionato federale francese, il team di Hermance si impone con molta fisicità e sfrutta alla perfezione l’indisciplina dei luganesi. Se si pensa che le mete sono due per squadra e che sino ad un minuto dalla fine Hermance era in vantaggio di soli 10 punti con una meta in meno di Lugano, si capisce la battaglia fisica in campo, con i bianconeri costretti sempre alla difensiva e a dare opportunità di andare ai pali al buon calciatore di Hermance, autore anche di due drop.

domenica 9 novembre 2014

Lugano cinico e concreto


 
 
Lugano Pro Futsal - Futsal Minerva: 4-3 (2-0)
 
Formazione: Consoli, Mika, Mohorovic, Batlak, Degennaro, Federico,
Mutapcic, Giancotti, Tripodi, Bianchi, Sakamoto.
 
Reti: Mika, Batlak, Mohorovic.  
 
Grande spettacolo domenica al Palamondo di Cadempino, dove si sono affrontate due tra le migliori squadre della Premier League, Lugano e Futsal Minerva, dando vita ad un incontro ricco di emozioni e combattuto letteralmente fino all’ultimo istante.
Nel primo tempo l’equilibrio fa fatica a spezzarsi e nemmeno l'espulsione per doppio giallo di Degennaro e i conseguenti due minuti giocati in inferiorità dai luganesi sbloccano il risultato.

venerdì 7 novembre 2014

mercoledì 5 novembre 2014

Campionati Ticinesi categorie USP



 
Nell’ambito della Lugano Cup si sono svolti la scorsa settimana i Campionati Ticinesi per le categorie USP. 26 i concorrenti suddivisi in 8 categorie tra loro anche Matilde Gianocca e Laura Valentina Müller convocate nei Quadri Nazionali per la stagione in corso. I club di Bellinzona, Chiasso e Lugano si sono suddivisi i titoli in palio: 2 titoli per Bellinzona e tre titoli ognuno per Chiasso e Lugano. Sono saliti sul podio:

Categoria Mini: 1. Oksana Artyomenko (CPLugano), 2. Isabella Albertoni ( CP Lugano), 3. Viola Ruggia (CP Bellinzona).

Cetegoria Speranze: 1. Tea Mombelli (CPChiasso) 2. Chiara Barbieri (CPAscona).

Categoria Speranze ragazzi: 1. Giovanni Poletti, 2 . Dario De Luca entrambi del CP Chiasso.

Categoria Cadetti U14: 1. Greta Sanvido (CPLugano), 2. Alissa Mesic (CPLugano), 3. Giulia Biaggini ( CPBellinzona).

Categoria Cadetti U15: 1. Giorgia Muscionico (CPChiasso), 2. Jasmine Cavargna Sani (CPBellinzona), 3. Clara Pestoni (CP Bellinzona).

Categoria Juniori: 1. Laura Valentina Müller (CP Bellinzona), 2. Federica Ferrari (CP Lugano),

3. Giada Signorini (CPBiasca).

Categoria Elite: 1. Matilde Gianocca , 2. Glenda Agliani entrambe del CP Lugano.

Categoria Seniori B: 1. Arianno Wroblewska (CPBellinzona) 2. Geraldine Alberti (CPLugano)

Classifiche complete e punteggi su www.ftp-skating.ch






lunedì 3 novembre 2014

Il Vedeggio riapre il campionato di II Lega



Fonte: www.acbellinzona.ch
Sconfitta in casa che riporta il Vedeggio a due sole lunghezze dall'ACB e riapre di fatto il campionato di seconda lega. Un plauso va certamente agli avversari, entrati in campo per niente intimoriti mostrando subito agonismo e buona qualità, senza dubbio la migliore squadra affrontata finora. Dopo i primi 10 minuti l'ACB iniziava a farsi vedere dalle parti del cerbero bianconero, ma la manovra un po' macchinosa non riusciva a produrre i risultati sperati, al cospetto di una difesa del Vedeggio accorta e che non lasciava spazio agli attaccanti. Era comunque l'ACB a produrre un paio d'occasioni da rete sotto porta non finalizzate, allo scadere del primo tempo giungeva invece il gol del Vedeggio, con Elia che smarcatosi sulla sinistra lasciava partire un bel tiro incrociato che andava ad infilarsi nella rete difesa dall'incolpevole Cappelleti.

venerdì 31 ottobre 2014

martedì 28 ottobre 2014

lunedì 13 ottobre 2014

UMB RUGBY LUGANO: primo stop in campionato



I rugbisti luganesi tornano da Nyon con una brutta sconfitta maturata dalla superiorità fisica degli avversari.

Si sapeva che il match a Nyon era una partita che doveva vincere la mischia luganese, alla quale era stato chiesto di contenere lo strapotere fisico degli avversari. I ticinesi sono riusciti, seppur a fatica, a fermare Nyon solo nella prima frazione di gioco che si chiude con Lugano in vantaggio 7 a 6 grazie alla bella meta di Zampa, su ottimo contrattacco lanciato da Serventi.

Il secondo tempo è un incubo per Lugano, nessuna palla per 40 minuti nelle proprie mani sia da mischia che da touche. Molti falli, che hanno di fatto favorito il gioco di Nyon e una battaglia di nervi vinta dai locali che ha portato al punto di rottura del match, allorché Lugano si vede girare un calcio per fallo di reazione a pochi metri dalla linea di meta, con conseguente espulsione temporanea. Nyon chiede mischia e al primo crollo l’arbitro, che ha ben diretto il match, non può far altro che espellere per fallo volontario anche Campopiano. Ancora mischia e meta di penalizzazione in mezzo ai pali accordata a Nyon.

Calcio, Coppa Ticino: qualcosa non quadra...





E' giunta una segnalazione in redazione che prontamente abbiamo provveduto a verificare...


Provate a clickare questo link:

http://football.ch/ftc/Portaldata/11/Resources/documenti/regolamenti/sezione_tecnica_settore_competizione/Regolamento_Coppa_Ticino_Attivi.pdf

Vi comparirà il Regolamento che la Federazione Ticinese di Calcio ha adottato per questa edizione della Coppa Ticino Attivi.

Proprio nelle prime righe potrete leggere quanto segue:

REGOLAMENTO PER LA COPPA TICINO ATTIVI STAGIONE 2014/2015
La ST – settore competizione organizza la " Coppa Ticino" strutturata con la seguente formula:
Turni principali (Girone preliminare, 32.mi, 16.mi, 8.vi, 4.ti, semifinali e finale)
- La squadra di categoria inferiore, dal girone preliminare e fino al turno dei quarti di finale, ha il vantaggio di giocare sul proprio terreno.
- Le squadre di Seconda entreranno con i 32.mi di finale che saranno sorteggiati regionalmente.

Leggendo le precedenti parole in effetti due punti sono decisamente poco chiari.

L'HCAP dà i numeri...



(fonte: hcap.ch)

I NUMERI DI HCAP - GINEVRA E CONSIDERAZIONI SUL PRIMO TURNO
Prima defezione stagionale per Grieder.
Bianchi ha incamerato il 1° assist, il 1° punto e la 1.a penalità stagionali.

Quindi in queste prime 11 partite di campionato sono stati utilizzati 28 giocatori, 26 di movimento e 2 portieri.
15 elementi hanno giocato tutte le partite.
13 giocatori hanno realizzato almeno 1 rete, 19 almeno 1 assist e 22 almeno 1 punto.

In 23 hanno ricevuto almeno 1 penalità; in 4 hanno realizzato 1 rete in PP e 1 in SH.

Tutte e 5 le partite casalinghe di questa stagione sono andate oltre il 60’: 4 ai rigori(delle quali 3 vinte) ed 1 all’overtime (vinta).

Il gol di Simek corrispondeva alla rete numero 300 incassata dall’HCAP contro il Ginevra nella sua storia.

L’11 ottobre resta una data trionfale per i colori biancoblù: 11 vittorie su 14 partite.

lunedì 6 ottobre 2014

Curling - Benvenuta "Coppa Ticino"!



Nella sua riunione del 3 ottobre, la Federazione Curling Ticino ha approvato l'organizzazione di un nuovo torneo a valenza cantonale: la Coppa Ticino di Curling!

Il torneo si ispira alle analoghe competizioni presenti nel calcio e, reintrodotta recentemente, nell'hockey su ghiaccio, con incontri ad eliminazione diretta e un accattivamente premio finale.

martedì 23 settembre 2014

lunedì 15 settembre 2014

Vittoria ticinese alla Coppa Europa 2014



Fabrizio Albonico ha conquistato la vittoria al 55esimo concorso internazionale per idromodelli radiocomandati, organizzato lo scorso fine settimana al Camping "Monte Generoso" di Melano dal Gruppo Aeromodellisti di Lugano. La gara, valida anche come 45a prova di Coppa Europa a squadre, ha radunato in riva al Ceresio i migliori piloti della specialità provenienti da tutta Europa.

Dopo due lanci molto equilibrati, il modellista luganese ha sconfitto in finale i forti concorrenti tedeschi Georg Thanner (2°) e Ludwig Stork (3°) del club di Werdenfels (Baviera). L'ultimo concorrente ticinese a vincere una prova di Coppa Europa è stato Renato Buzzi, impostosi nell'edizione 2005 disputata al Lido di Maroggia.

Bilancio molto positivo anche per gli altri ticinesi in lizza nella categoria F3A-Idro, riservata agli aeromodelli acrobatici: Renato Buzzi, al rientro dopo un anno di assenza, ha chiuso in quarta, Moreno Bernasconi in dodicesima e Elvio Garganigo in quattordicesima posizione.

domenica 14 settembre 2014

sabato 13 settembre 2014

Anche il Curling a "Sportissima 2014"


Domenica 14 settembre si terrà la fortunata manifestazione "Sportissima 2014" e tra le numerose discipline sportive presentate al grande pubblico non poteva di certo mancare il Curling, ammirato pochi mesi fa in occasione dei Giochi Olimpici invernali di Sochi. Per l'occasione infatti i Curling Club di Chiasso e Lugano, con l'aiuto di esperti monitori e giocatori, daranno la possibilità a tutti di provare questa affascinante disciplina, semplice da imparare quanto impegnativa da perfezionare.

martedì 9 settembre 2014

Coppa Europa di idrovolanti radiocomandati sabato e domenica a Melano


Grande spettacolo aeromodellistico sabato e domenica a Melano: presso il Campeggio "Monte Generoso" andrà in scena il 55° concorso internazionale per idrovolanti radiocomandati, quest'anno valido come prova unica di Coppa Europa a squadre.

sabato 6 settembre 2014

Prova gratuitamente il campo da Flash Goal



Il 27 e 28 settembre, la Lega Calcio Swiss, presenterà per la prima volta in Svizzera, il Flash Goal.
Una nuova disciplina che sfruttando le caratteristiche del campo in erba sintetica chiamato Dragon Goal propone la possibilità di giocare un nuovo tipo di calcio che racchiude il meglio della tradizione e il massimo dell'innovazione tecnologica.
Nell'ambito di TICINOSPORT 2014 - ZERO EDITION, la fiera dedicata al mondo dello sport, al Centro Esposizioni di Lugano, si potrà sperimentare gratuitamente questa nuova realtà, sia recandosi singolarmente sia organizzando un proprio torneo. In questo ultimo caso è necessario scrivere una mail a redazione@ticinosport.com per segnalare il proprio interesse e coordinare gli orari con gli organizzatori.

La meteo sfavorevole ferma le qualifiche



Si è conclusa anticipatamente per via di un fortissimo temporale e grandinata che hanno allagato la pista, la sessione di Qualifiche Notturne sul tracciato del Montmelò, alle porte di Barcellona. Al momento dell’interruzione Kessel Racing, dopo la disputa del turno di qualifiche e qualche giro con la pioggia sempre più intensa, era al terzo posto nella lista dei tempi. Una terza posizione che potrebbe trasformarsi in una seconda piazza con relativa prima fila dello schieramento di partenza, se venisse confermato il taglio di una chicane da parte della Mercedes AMG SLS GT3 del Team Hofor Racing. Grande prestazione della vettura numero 32 caratterizzata dalla livrea nero-verde che si accinge a giocarsi le proprie carte nella maratona catalana, il cui semaforo verde scatterà alle ore 12 di oggi.

mercoledì 3 settembre 2014

Sport e Speranza: un binomio perfetto






In favore della ricerca contro il cancro condotta nella Svizzera italiana

Corsa della speranza, tutti a Lugano sabato 13 settembre

Il palco, dalle 15, sarà animato da Carla Norghauer e numerosi ospiti


Mancano pochi giorni alla nona edizione della Corsa della speranza, sabato 13 settembre a Lugano. La festa, durante la quale, in modo divertente, si raccolgono fondi da destinare alla ricerca contro il cancro condotta in Ticino, riceve consensi sempre maggiori: i partecipanti attesi variano tra 3500 e 4000. Aperta a tutti, la manifestazione richiama persone d’ogni età, desiderose di trascorrere insieme qualche ora distensiva, sportivi, famiglie, vip, personaggi della scena pubblica ticinese, società, gruppi di amici, scolaresche. Ciascuno, pagando la quota d’iscrizione (25 fr, 10 fr i bambini), lasciando offerte o mettendo monetine sul grande Mandala disegnato in piazza, contribuisce a finanziare la ricerca sulle malattie tumorali attraverso studi e progetti di respiro internazionale realizzati nella Svizzera italiana.

Alla Corsa della speranza, che si svolge da una ventina d’anni in 50 città sparse per il mondo, si può correre, marciare o semplicemente passeggiare; una dimensione gioiosa e variopinta che permette di riflettere su una malattia contro la quale occorre impegnarsi ancora molto; e di stare vicini a coloro che sono confrontati con il cancro. Proprio come desiderò Terry Fox, il ragazzo canadese cui è intitolata la Corsa della speranza, che negli anni Ottanta, nonostante la gravità della sua malattia, prima di morire, percorse 5 mila km a piedi con una protesi, chiedendo 1 dollaro per la ricerca alle persone che incontrava.

giovedì 28 agosto 2014

StraLugano 2014




PROGRAMMA 2014

SABATO 27 SETTEMBRE 2014

10.00 Centro Esposizioni, inaugurazione Expo Ticino Sport
14.00 Piazza Manzoni, apertura dello StraLugano Village
14.00 - 16.00 Piazza Manzoni, intrattenimenti e animazioni nel villaggio
14.00 - 20.00 Centro Esposizioni, ritiro pettorali e iscrizioni tardive
16.00 Piazza Manzoni, InfoPoit iscrizioni FluoRun
16.15 - 17.20 Piazza Riforma, Zumba con Larissa
17.30 StraLugano Show - varietà musicale con diversi gruppi
19.50 Zumpa Fluo - Warm-up
20.15 Piazza Riforma, partenza della StraLugano FluoRun
21.30 Centro Esposizioni, Migros PastaParty
22.00 Centro Esposizioni, FluoParty serata musicale con entrata libera

sabato 23 agosto 2014

Rimani aggiornato tramite e-mail