Kessel Racing in pista anche a Barcellona: ci sono in palio i titoli piloti e team nella classe GTS dell'International Open GT Championship

Cerca nel blog

mercoledì 6 novembre 2013

Kessel Racing in pista anche a Barcellona: ci sono in palio i titoli piloti e team nella classe GTS dell'International Open GT Championship



Quello che si staglia all'orizzonte sarà un fine settimana decisamente fitto di appuntamenti per Kessel Racing, con il team impegnato su due diversi campi di gara: a Barcellona per l'ultimo appuntamento stagionale dell'International Open GT Championship ed i titoli ancora da assegnare nella classe GTS, mentre al Mugello andranno in scena le ultime gare del Ferrari Challenge Europa con la disputa inoltre delle Finali Mondiali. A Barcellona Kessel Racing per la quinta stagione consecutiva si giocherà il titolo nella classe GTS sia per quanto riguarda i piloti con Lorenzo Bontempelli, che per quanto riguarda il Team. A scendere in pista sul bellissimo tracciato del Montmelò saranno quattro vetture. Nella classe SGT ci sarà la 458 Italia GT2 condotta da Michael Broniszewski, affiancato per l'occasione da Philipp Peter. Nella classe GTS, saranno tre le vetture in pista con Bontempelli/Frezza, Earle/Kremer e Laursen/Magnussen. Quello di Barcellona sarà un fine settimana ad alta tensione con il Team che farà di tutto per recuperare le quattro lunghezze che lo separano dal Bhai Tech Racing, leader della classe GTS tra i team. Lorenzo Bontempelli, per quanto riguarda i piloti, si giocherà le possibilità di titolo in un prevedibile duello con la McLaren di Pantano/Suzuki, attualmente in testa al campionato a pari punteggio con il nostro pilota. Ma non vanno dimenticati Toril, Rosell/Mavlanov e Lyons/Beretta equipaggi ancora matematicamente in gioco per il titolo piloti alla pari di Soulet/Ide e Van Der Drift/Razia. Oltre alle difficoltà dei duelli tradizionali in pista, al Montmelò si aggiungerà la variabile delle vetture del campionato spagnolo GT, oltre che di quello portoghese che saranno in pista insieme ai tradizionali contendenti il titolo Open, in due gare che si annunciano tanto affollate, quanto spettacolari. A Barcellona piloti in pista da dalla giornata di giovedi con due sessioni di "test" nel pomeriggio dalle 13,00 alle 14,00, e dalle 16,20 alle 17,20. Venerdi sono in programma due sessioni di prove libere al mattino ed al pomeriggio. Le sessioni programmate alle 10,35 ed alle 15,25 della durata complessiva di novanta minuti, saranno divise in due turni di quarantacinque minuti ciascuno per vetture con numero di gara pari e numeri dispari. Sabato andranno in scena le qualifiche, con il primo turno alle ore 9,00, ed il secondo alle 11,55. Nel pomeriggio di sabato si disputerà gara uno sulla distanza di settanta minuti, e semaforo verde alle ore 16,00. Domenica, la gara conclusiva della stagione sui 50 minuti e semaforo verde alle ore 12,00. Per quanto riguarda le gara dell’International GT Open Championship, queste saranno visibili in diretta ed in differita in Svizzera su Motors TV e Sport 1 +, in Italia su RAI Sport, mentre per gli altri paesi europei sarà possibile assistere alle gare attraverso Motors TV. Sarà possibile inoltre rivedere tutti gli “highlights” delle gare di Kessel Racing nell'International Open G.T.Championship direttamente sul sito di Kessel Racing: cliccanndo sul tasto Kessel TV appariranno le cover delle gare disputate, quelle della scorsa stagione. Inoltre clikkando sulla bandierina con la dicitura Gt Open live tv potrai assistere in diretta a tutte le gare della serie G.T. dal computer di casa.

Ufficio Stampa Kessel Racing




0 commenti :

Posta un commento

Rimani aggiornato tramite e-mail