Curling - la Svizzera nei giochi che contano

Cerca nel blog

mercoledì 27 novembre 2013

Curling - la Svizzera nei giochi che contano


Buona prestazione da parte delle nazionali elvetiche ai Campionati Europei di Curling in corso attualmente a Stavanger, in Norvegia: sia la squadra maschile di Sven Michel sia quella femminile di Mirjam Ott hanno ottenuto con due turni di anticipo la matematica certezza del passaggio di turno, qualificandosi ai playoff delle migliori 4 squadre.


Per la compagine femminile rappresentante il CC Davos il passaggio di turno era largamente atteso e dopo 7 turni su 9 le ragazze troneggiano dal primo posto in classifica, al momento in coabitazione con la rappresentativa scozzese (skip Eve Muirhead) che incontreranno nel pomeriggio di oggi. Un posto tra le prime due significa un piccolo vantaggio nella corsa verso la finale grazie al sistema "Page playoff" (vedi sotto) in uso presso la federazione mondiale di Curling.

L'ottimo risultato del team maschile è invece frutto di un intenso lavoro di preparazione che ha permesso a Sven Michel, Claudio Pätz, Sandro Trolliet e Simon Gempeler di abbandonare le rispettive attività lavorative e concentrarsi, dall'inizio di luglio di quest'anno, esclusivamente sul curling, in vista dei Giochi Olimpici di Sochi 2014. Il buon andamento lascia molto ben sperare e rappresenta, per i giovani di Adelboden, il primo accesso alla fase finale ad un torneo continentale o mondiale.

I playoff si giocano con il formato "Page", ossia la prima qualificata dopo il round robin incontra la seconda e la vincente passa direttamente alla finale; la vincente tra la terza e la quarta incontrerà la perdente del "page" 1 vs. 2, mentre la perdente accederà alla finale per il 3° posto.

Si possono seguire i risultati in diretta sulla pagina della competizione, mentre il canale tematico Eurosport nonché il sito Youtube della WCF trasmettono un gran numero di partite in diretta e differita.


0 commenti :

Posta un commento

Rimani aggiornato tramite e-mail