La statistiche di Lugano-Winterhur

Cerca nel blog

lunedì 26 agosto 2013

La statistiche di Lugano-Winterhur



www.fclugano.com

Che quella contro il Winterhur, giocata su un campo reso pesante dai temporali, sia stata una partita disgraziata é già stato detto e scritto. A cominciare dall'espulsione con conseguente rigore per fallo di Urbano su Bengondo. Le immagini tv confermano che il contatto é iniziato chiaramente fuori area. E lo stesso arbitro Amhof in un primo tempo aveva fischiato una punizione dal limite; é stato l'assistente a fargli cambiare opinione. E pensare che in una precedente partita era successo il contrario: rigore fischiato per i bianconeri e segnalinee che convince l'arbitro a dare una punizione dal limite. Il meno che si possa dire é che quest'anno gli episodi non sono favorevoli alla squadra di Salvioni.
Contro il Winterhur, in una partita dello scorso campionato giocata su un terreno reso quasi impraticabile dalla neve, si era seriamente infortunato Bottani. Sabato é stata la volta da Sabbatini a dover uscire in barella per problemi a un ginocchio.

Quanto alle statistiche confermano il sostanziale equilibrio tra le due squadre (rotto solo dall'episodio del rigore e dall'inferiorità numerica luganese per 45'). I tiri verso le porte sono stati 8 da parte del Lugano e 11 per i leoni. Conclusioni in porta 3 contro 4 (tre delle quali trasformate in gol). Calci d'angolo: 5 per i ticinesi e 3 per i confederati. Falli: 19 fischiati contro Everton e compagni e "solo" 8 a carico dei confederati che sul piano fisico sono più prestanti e che in questo senso sono stati agevolati dal terreno pesante.

0 commenti :

Posta un commento

Rimani aggiornato tramite e-mail