ACB, ecco come andrà a finire

Cerca nel blog

lunedì 11 marzo 2013

ACB, ecco come andrà a finire



Giulini rimane Presidente.
Il Bellinzona non fallirà.
Lo stadio DaiTicino non verrà realizzato.
Nuovi investitori entreranno portando capitali nuovi, sufficienti a coprire gli attuali debiti e a finire la stagione, ma non abbastanza per garantire l'attuale livello di gestione.
Questo significa che il prossimo anno il budget verrà ridimensionato limando gli stipendi più alti di alcuni giocatori e cedendo qualche elemento della rosa
considerato troppo oneroso e poco produttivo.
Giulini rimarrà al suo posto, viste le capacità e il carisma, oltre ovviamente al fatto che la maggior parte dei capitali provengono e in futuro ancor verranno direttamente da lui.
Lo stadio non si realizzerà per due motivi: il primo legato alla probabile bocciatura popolare della cittadinanza di Arbedo, il secondo perché al momento, l'iniziativa non è commercialmente produttiva.
Questo non significa che il progetto non sia all'altezza, anzi...
Chi scrive è ampiamente favorevole al progetto e sarebbe ben felice di vederlo realizzato.
L'idea di avere un nuovo stadio in Ticino è indubbiamente interessante; potrebbe portare nuova linfa a tutto il movimento, ma per vivere autonomamente servirebbero circostanze economiche più favorevoli.
Uno stadio deve vivere tutti i giorni, ma come insegna il centro Ovale di Chiasso questo, attualmente, è assai problematico.

0 commenti :

Posta un commento

Rimani aggiornato tramite e-mail