Curling - il CC Lugano centra l'impresa e va ai Campionati Svizzeri open-air!

Cerca nel blog

lunedì 3 dicembre 2012

Curling - il CC Lugano centra l'impresa e va ai Campionati Svizzeri open-air!


Per il secondo anno consecutivo, il Curling Club Lugano centra l'impresa di accedere alla fase finale dei Campionati Svizzeri "Open-air" della Federazione Svizzera di Curling! Con l'11° rango concquistato durante il torneo di qualificazione di Celerina (GR), disputatosi nel fine settimana e sotto condizioni atmosferiche molto impegnative, il team composto dallo skip Jürg Wernli e da Davide Nettuno, Fabrizio Albonico, Flavio Miloni e Gerry Bramati (alternate) potrà quindi giocare per il titolo nelle finali nazionali che si terranno a fine gennaio a Pontresina (GR) e che raduneranno i 32 migliori teams svizzeri della specialità a cielo aperto.

Il torneo di qualificazione è iniziato in salita, con la squadra luganese opposta ai campioni svizzeri in carica del CC Samedan skippati da Daniel Garraux: la sconfitta per 13 a 7 è stata ben più severa del gioco espresso ma ha comunque permesso ai luganesi di issarsi in cima alla lista delle squadre perdenti, per effetto della "differenza End e sassi". Nel secondo turno, una convincente prestazione contro il CC Ronco s/Ascona skippato da Markus Müller regalava i primi due punti, nonostante la partita si sia svolta sotto un'abbondante nevicata.

Nella mattinata di domenica l'avversario era il CC Celerina-Saluver (skip Reto Weisstanner), che si è conclusa con la vittoria dei grigionesi per 7 a 5. Con la qualificazione a rischio, il team del CC Lugano ha dovuto sfoderare un'altra prestazione importante contro l'altra squadra "ticinese" in lizza, quella del CC Ronco s/Ascona di René Stocker. Se fino al penultimo "End" la vittoria sembrava saldamente in mano a Stocker e compagni (che a quel punto conducevano 7 a 4), un sussulto d'orgoglio e 3 punti segnati nell'ultima mano ha permesso di rimettere le cose in pari e rimandare la decisione ai "tempi supplementari" (il cosiddetto "Extra End"), dove numerosi errori individuali da parte del CC Ronco s/Ascona hanno permesso ai luganesi di "rubare" la mano e portarsi a casa i due punti in palio.

La buona notizia è che anche la squadra di Ronco s/Ascona ha potuto qualificarsi e quindi - per loro - la sconfitta è stata ininfluente. L'altro team del CC Ronco s/Ascona ha invece mancato di pochissimo la qualificazione.

I Campionati Svizzeri open-air si terranno nella località engadinese di Pontresina dal 25 al 27 gennaio 2013. Ai team Ticinesi in lizza vada già sin d'ora il nostro augurio di "Buon sasso"!

0 commenti :

Posta un commento

Rimani aggiornato tramite e-mail