Ultimissime

giovedì 13 settembre 2012

Pallavolo: EN Gas & Oil espugna il PalaIper di Monza


La squadra di Mario Motta vince in casa del Vero Volley Monza A2

Vero Volley Monza – EN Gas & Oil Lugano 0-3 (28-30 / 22-25 / 21-25)

EN Gas & Oil Lugano affrontava ieri sera sul campo del PalaIper il Vero Volley Monza formazione di A2 che punta all’ascesa in A1. I luganesi allenati da Mario Motta e Marco Camperi, annoverano nei loro ranghi molti giocatori provenienti dal Campionato Italiano, tra cui Davide Manassero, Andrea Gelasio, Fernando Garnica, Romolo Mariano, Luca Beggiolin e Felipe Banderò. Ancora assenti i suoi nazionali sempre impegnati nella qualifiche ai prossimi campionati europei. Coach Fumagalli mette subito in campo lo starting seven con la diagonale Tiberti-Do Nascimento, le bande Botto e Hrazdira, i centrali Beretta e Cozzi ed il libero Angelov. Motta risponde con il palleggiatore Garnica, l’opposto Banderò, gli schiacciatori Manassero e Mariano, Buiatti Zanatta e Savic al centro e Gelasio libero.
Ricordiamo che Tiberti (il palleggiatore) ha vinto nel 2009 i giochi del Mediterraneo con la nazionale italiana, mentre il centrale Cozzi ha esordito in Nazionale italiana nel 2001 e con gli azzurri ha vinto 2 europei e i giochi olimpici di Atene 2004
Il primo set è giocato con intensità da entrambi i team, con scambi veloci in cui si mettono subito in evidenza le varie individualità; dopo una lunga fase giocata punto a punto, i Ticinesi riescono ad imporsi nel prolungato finale di set, con il parziale di 28 a 30.
Nella seconda frazione di gioco Lugano prende l’iniziativa e scava fin dalle prime battute un break importante, obbligando i padroni di casa ad un inseguimento che si protrae per l’intero set. L’aggancio dei Monzesi non riesce e gli ospiti si aggiudicano anche il secondo parziale con il risultato di 22 a 25.
Nel terzo tempo Fumagalli manda in campo il palleggiatore Riccardo Reggio, dando spazio anche ai giovani Puliti e Mor; l’incontro prosegue sulla falsa riga di quanto visto nei due set precedenti, con Lugano nuovamente in fuga e Monza che cerca di accorciare le distanze. Si chiude col parziale di 21 a 25 in favore degli Svizzeri. Appuntamento quindi da non mancare per la rivincita che si disputerà sabato 15 settembre alle ore 17.00 al Palamondo di Cadempino.

Le formazioni scese in campo:

Vero Volley Monza:
Tiberti (K), Do Nascimento 7, Hrazdira 12, Botto 13, Beretta 13, Cozzi 3, Angelov (L1), Puliti 8, Mor 7, Reggio 3. N.E.: Cauteruccio (L2)
Primo allenatore: Marco Fumagalli
Secondo allenatore: Horacio Del Federico e Roberto Di Maio

EN Gas & Oil Lugano:
Manassero 14, Buiatti Zanatta 7, Gelasio (L), Jokovic 2, Hubner (K) 1, Savic 4, Banderò 16, Garnica 1, Mariano 14, Beggiolin 1. N.E.: Weiland, Lerch.
Primo allenatore: Mario Motta
Secondo allenatore: Marco Camperi

Assenti: Sauss e Lehtonen

Nessun commento:

Posta un commento