Ultimissime

martedì 21 agosto 2012

Un italo/argentino alla EN Gas & Oil Lugano

Il palleggiatore di Buenos Aires arriva da Santa Croce e prenderà il posto lasciato libero dal cubano Salas

La cabina di regìa della EN Gas & Oil Lugano passa nelle mani di Fernando Gabriel Garnica. Sarà il palleggiatore argentino, con passaporto italiano, a prendere il posto lasciato libero da Maikel Salas, con la benedizione di Mario Motta, tecnico che conosce bene le qualità del talentuoso alzatore nato a Buenos Aires il 19 luglio del 1980.

Fra poco meno di una settimana, quindi, Garnica farà la conoscenza dell'ambiente ticinese, infatti il direttore sportivo Rechsteiner ha ufficializzato proprio in queste ore l´approdo di Garnica nel team luganese.
La società è certa di essersi affidata ad un palleggiatore di categoria, rapido, brioso e preciso, con un´ottima visione di gioco.
Garnica ha militato nella stagione 2003-04 a Gioia del Colle dove ha funto da vice a Davide Bellini in A1.
Dal 2009 gioca in Serie A2 prima per la Marcegaglia Ravenna, per passare alla Edilesse Conad Reggio Emilia ed infine indossare nella stagione 2011-2012 la maglia della Ngm Mobile Lupi Sta.Croce .

Nessun commento:

Posta un commento