Ultimissime

lunedì 23 luglio 2012

International G.T.Open Championship - Round 5 - Paul Ricard


La quinta tappa stagionale dell’International Open G.T.Championship disputata al Paul Ricard va in archivio con una vittoria nella GTS, dopo un “week-end” caldo e non solo dal punto di vista climatico. Il “week-end” ha visto nella giornata di sabato la disputa delle prove ufficiali, caratterizzate dalle "pole" della Aston Martin tra le GT2 in entrambe le sessioni, con la Ferrari 458 GT2 di Broniszewski/Peter in sesta e settima posizione. Tra le vetture SGT l'equipaggio Dalle Stelle e Zampieri si è guadagnato rispettivamente la nona e la terza posizione di classe, Cecchellero/Mantovani hanno fatto registrare il settimo e sesto posto in graduatoria. La 458 GT3 di Earle/Kremer ha chiuso al decimo ed al nono posto, mentre Calari/Alexander si sono classificati in ottava ed undicesima posizione sulla griglia di partenza. Passiamo alle gare, con la prima delle due frazioni disputata sabato pomeriggio sulla distanza dei settanta minuti, che ha visto il successo della Aston Martin del Team Villois. La 458 GT2 di Broniszewski/Peter scattata dal sesto posto sulla griglia di partenza, ha chiuso in settima posizione. Tra le GTS vittoria in gara per Autorlando che piazza le sue Porsche in prima e seconda posizione con Beretta/Puglisi e Mapelli/Hamilton. Sul podio in terza posizione Dalle Stelle/Zampieri, in sesta posizione Cecchellero/Mantovani, in nona posizione Calari/Alexander, mentre Earle/Kremer hanno terminato la loro gara in decima posizione. Al termine della gara, a seguito di verifiche tecniche, le due Porsche sono state poi escluse dalla classifica per irregolarità tecniche riscontrate sugli scarichi. In gara due nella classe SGT vinta da Montemini/Lopez con la Ferrari 458 GT2, l’equipaggio Broniszewski/Peter ha chiuso in quarta posizione ad un soffio dal podio. Nella classe GTS poco fortunata la domenica di Zampieri/Dalle Stelle che hanno chiuso in nona posizione dopo un “drive-through”, mentre Alexander/Calari si sono classificati in settima posizione di classe. Earle/Kremer e Mantovani/Cecchellero si sono ritirati per problemi tecnici. Il prossimo appuntamento agonistico con Kessel Racing è fissato per la prossima settimana a Spa-Francorchamps con la “24 ore di Spa”.

Nessun commento:

Posta un commento